Rassegna al Kinemax


image

La bella addormentata - roh 2019/2020

In diretta via satellite dalla Royal Opera House di Londra. La produzione del Royal Ballet, originariamente coreografata da Marius Petipa, propone anche coreografie di Frederick Ashton, Anthony Dowell e Christopher Wheeldon. Il pubblico cinematografico avrà così modo di scoprire le performance di Lauren Cuthbertson nei panni della Principessa Aurora e di Federico Bonelli in quelli del Principe Florimund. È il secondo, per cronologia di composizione, dei tre balletti di Pëtr Il'ic Cajkovskij. Alla corte di re Floristano, viene indetta una festa per il battesimo della principessa Aurora. Tra gli invitati però manca la strega Carabosse, non presente nella lista; per vendicarsi, nonostante le suppliche della corte, la maga getta una maledizione alla piccola: al sedicesimo anno di età, la principessa morirà pungendosi con un fuso. La fata dei Lillà però, non avendo ancora fatto il suo regalo, decide di modificare la maledizione: questa non morirà infatti alla puntura, ma sprofonderà solamente in un lunghissimo ed eterno sonno, che coinvolgerà tutta la corte e che avrà fine solamente grazie al bacio di un giovane principe.

image

Il lago dei cigni

In diretta via satellite dalla Royal Opera House di Londra. La trama, decisamente romantica, racconta la storia della principessa Odette che un perfido sortilegio del malefico mago Rothbart, a cui la principessa ha negato il suo amore, costringe a trascorrere le ore del giorno sotto le sembianze di un cigno bianco. La maledizione potrà essere sconfitta soltanto da un giuramento d'amore. Il principe Sigfrid si imbatte nottetempo di Odette, se ne innamora e promette di salvarla.

image

The dante project

In diretta via satellite dalla Royal Opera House di Londra. La Royal Opera House celebra il nostro poeta nazionale in previsione del settimo centenario dalla morte. La Divina Commedia di Dante è un viaggio epico attraverso l'aldilà: racchiude l'orribile dramma dell'Inferno e dei suoi dannati, il misticismo lirico dei pellegrini sul monte Purgatorio e le sfere abbaglianti di luce del Paradiso. Il coreografo Wayne McGregor crea una prima mondiale, in collaborazione con l’artista Tacita Dean e il compositore Thomas Adès, per avvicinarci a Dante e alla sua straordinaria visione.