Prossimamente al Kinemax


image

Breathe (ogni tuo respiro - o.v. con sott. ita.)

La commovente storia vera di Robin Cavendish, un uomo spigliato, ironico e avventuroso, rimasto paralizzato dal collo in giù all'età di 28 anni. Robin Cavendish ha tutto dalla vita: è bello, aitante e fascinoso. Tanto da conquistare l'apparentemente inaccessibile Diana. Mentre la coppia di sposi nel dicembre 1958 si trova in Africa, Robin contrae una forma di poliomielite che lo immobilizza in un letto e lo lega a un respiratore con una diagnosi che non gli lascia molto tempo da vivere. Diana, contro il parere della medicina ufficiale, lo porta a casa offrendogli delle opzioni terapeutiche mai tentate prima. Jonathan Cavendish non è solo il figlio di Robin nato poco dopo che il padre era stato colpito dalla malattia ma è anche il produttore del film. Questo fa sì che l'intera operazione assuma una dimensione del tutto speciale.

image

Borg mcenroe (o.v. con sott. ita.)

Estate 1980. Sta per prendere il via il Torneo di Wimbledon e i due giocatori più quotati per la vittoria sono lo svedese Bjorn Borg e l'americano John McEnroe. Due tennisti, e due giovani uomini, che non potrebbero essere più diversi, almeno secondo lo storytelling dell'epoca. Borg, già quattro volte vincitore a Wimbledon, è soprannominato "Uomo di ghiaccio": algido, apparentemente privo di emozioni, una macchina segnapunti con un servizio a due mani che è una fucilata. McEnroe, di tre anni più giovane, è detto invece "Superbrat" perché sul campo impreca, dà in escandescenze e si accapiglia con gli arbitri.

image

Il domani tra di noi

Adattamento cinematografico di "The Mountain Between Us", ottavo romanzo (2011) dello scrittore americano Charles Martin. Ashley è una scrittrice che prende un aereo da Salt Lake City, in direzione est, per il suo matrimonio. Ben è un medico di ritorno da una conferenza. Quando viene annunciata la cancellazione del volo a causa di una guasto, i due estranei decidono di noleggiare un piccolo aeroplano. Purtroppo il pilota viene sopraffatto da un attacco di cuore, così il veicolo si schianta su una desolata montagna innevata. Il medico si rompe alcune costole e si frattura una gamba. Ma fortunatamente, è uno scalatore appassionato, e si sforza di aiutare la donna e farla scendere dalla montagna in tempo per sposarsi.

image

Caccia al tesoro

La storia di Domenico Greco, sfortunato attore teatrale che naviga nei debiti e vive a sbafo in casa della cognata Rosetta, vedova di suo fratello, che ha un figlio di 9 anni malato di cuore. L'unico modo per salvarlo sarebbe operarlo in America, ma l'operazione costa 160 mila euro. Disperati, vanno a pregare San Gennaro chiedendo un miracolo. E San Gennaro risponde dando loro il via libera per "prendersi" uno dei gioielli della sua Mitra custodita insieme al famoso Tesoro nella cripta della chiesa. In realtà sono le parole di un parcheggiatore che rimbombano nella navata. Parte così una 'caccia al tesoro' che li porterà da Napoli a Torino, fino a Cannes.

image

Nut job - tutto molto divertente

Dopo aver accidentalmente distrutto il negozio di noccioline conquistato in Nut Job, Spocchia e i suoi amici si trasferiscono in un accogliente parco cittadino, che il sindaco è intenzionato a trasformare in un più remunerativo parco divertimenti. In Nut Job 2 l'incorreggibile scoiattolo fa ancora una volta squadra con il topolino Buddy, la scoiattolina Andie e l'altezzoso Vanesio per sventare i piani del malefico primo cittadino.

image

Gli sdraiati

Tratto dall'omonimo romanzo best seller di Michele Serra. Giorgio è un giornalista di successo, amato dal pubblico e stimato dai colleghi. Insieme alla ex moglie Livia si occupa per metà del tempo del figlio Tito, un adolescente pigro che ama trascorrere le giornate con gli amici, il più possibile lontano dalle attenzioni del padre. I due parlano lingue diverse ma ciò nonostante Giorgio fa di tutto per comunicare con il figlio. Quando nella vita di Tito irrompe Alice, la nuova compagna di classe che gli fa scoprire l'amore e stravolge la routine con gli amici, finalmente anche il rapporto con il genitore sembra migliorare. Ma l'entusiasmo non durerà a lungo perché il passato di Alice è in qualche modo legato a quello di Giorgio.

image

American assassin

Adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di Vince Flynn pubblicato nel 2010. Talentuoso studente universitario e promettente atleta del college, Mitch Rapp è vittima di un attacco terroristico durante il quale rimane uccisa la sua fidanzata. Ferito dalla perdita comincia a maturare la voglia di vendicarsi e viene reclutato dal programma più prestigioso di operazioni segrete degli USA. A formarlo trova il veterano della Guerra Fredda Stan Hurley che gli insegna come combattere fino a quando Mitch viene scelto per una missione molto pericolosa.

image

Detroit

Nel 1967, in piena epoca di battaglie per i diritti civili da parte degli afroamericani, nel ghetto nero di Detroit ebbe luogo una rivolta scatenata da una retata della polizia in un bar dove si vendevano alcolici senza permesso. Il governatore del Michigan inviò la Guardia Nazionale a sedare la rivolta, e il presidente Lyndon Johnson gli fece dare man forte dall'esercito. L'episodio paradigmatico di quel tumulto fu il sequestro di un gruppetto di giovani uomini neri e di due ragazze bianche all'interno del Motel Algiers: un episodio di brutalità da parte della polizia che è una ferita nella coscienza dell'America. Negli Stati Uniti il massacro del Motel Algiers è molto noto, lo è invece molto meno nel resto del mondo. E la scelta di Kathryn Bigelow di concentrare la propria attenzione su quell'evento accaduto cinquant'anni fa è parte della generale riflessione che il cinema americano sta facendo sulla "questione afroamericana".

image

Flatliners - linea mortale

Reboot del film omonimo, diretto da Joel Schumacher nel 1990. Cinque studenti di medicina, sperando di farsi un’idea del mistero che si nasconde oltre i confini della vita, si avventurano in un esperimento audace e pericoloso. Interrompendo il proprio cuore per brevi periodi di tempo, ognuno provoca a se stesso un’esperienza di premorte. Mentre la ricerca diventa sempre più pericolosa, i ragazzi sono costretti ad affrontare i peccati delle loro vite precedenti, oltre a doversela vedere con le conseguenze paranormali causate dallo sconfinamento nell’aldilà.

image

Canaletto a venezia

Il racconto che il celebre pittore fece di Venezia viene percorso attraverso le opere conservate al Windsor Castle e a Buckingham Palace e grazie a uno splendido tour cinematografico attraverso la laguna. La storia della vita dell’artista si snoderà così tra calli, piazze e canali che ne furono il principale scenario e che Canaletto (1697-1768) seppe immortalare come nessun altro pittore al mondo. Grazie ai commenti e agli approfondimenti dei curatori del Royal Collection, il film spiegherà anche come le opere di Canaletto siano giunte da Venezia sino alle collezioni reali inglesi.

image

Amori che non sanno stare al mondo

Claudia e Flavio si sono contrastati come docenti universitari ma anche amati intensamente. Ora la storia è finita anche se Claudia non vorrebbe che fosse così conservando con determinazione la speranza che si possa ricominciare. Intanto lui viene attratto da una donna più giovane e lei prova interesse per una sua ex studentessa.

image

Assassinio sull'orient express

Dai finestrini delle carrozze del Simplon Orient Express non si vede altro che neve, un'immensa distesa bianca che inonda i binari e arresta la corsa del treno diretto a Calais. Gli illustri passeggeri a bordo del convoglio, riuniti nel lussuoso vagone ristorante, apprendono che un atroce omicidio si è consumato durante la notte: un distinto gentiluomo americano di nome Ratchett è stato pugnalato nel suo scompartimento. Tra i presenti si fa largo il sospetto che l'assassino, bloccato dalla neve, non abbia mai lasciato il treno e si nasconda ancora tra i viaggiatori dell'Orient Express. Interviene quindi il miglior detective sulla piazza, per caso a bordo dello stesso treno, il carismatico Hercule Poirot. Il suo intuito non lo tradisce mai e la soluzione del caso è più vicina di quanto non sembri.

image

Seven sisters

In un futuro non tanto lontano, in cui la sovrappopolazione e le carestie hanno costretto i governi a intraprendere la drastica politica del figlio unico, sette sorelle identiche vivono un'esistenza in fuga dal dipartimento di riassegnazione dei bambini. Il dipartimento, diretto dalla feroce Nicolette Cayman, impone un rigoroso programma di pianificazione familiare che le sorelle superano con astuzia, assumendo a turno l'identità di una sola persona, Karen Settman. Cresciute dal nonno che le ha chiamate come i giorni della settimana, le sette sorelle escono a turno solo il giorno di cui portano il nome. Tutto sembra procedere bene fino a quando Lunedì non fa ritorno nell'appartamento prigione in cui le sorelle vivono.

image

Smetto quando voglio - ad honorem

Atto finale della trilogia diretta da Sydney Sibilia, "Smetto quando voglio: Ad honorem" vede la banda di cervelloni incompresi, capitanata dal neurobiologo Pietro Zinni, riunirsi per l'ultima sconsiderata impresa. Accanto all'ex galeotto produttore di smart drug ritroviamo il chimico Alberto, i due latinisti Mattia e Giorgio, l'impacciato antropologo Andrea, il timido archeologo Arturo e l'avventato economista Bartolomeo. Impegnata a chiudere i conti col passato, la gang di ricercatori è costretta a chiedere aiuto al nemico di sempre: il boss malavitoso con una laurea in ingegneria navale, "Er Murena".

image

Gli eroi del natale

Fuggito dal mulino nel quale sgobbava tutto il giorno, un asinello di nome Bo si imbarca in un incredibile viaggio al fianco della pecora Ruth, separata dal suo gregge, e dell'arrogante colomba Dave, che cova improbabili aspirazioni di nobiltà. Assieme a tre cammelli spiritosi e ad altri eccentrici animali del presepe all'inseguimento della cometa, i tre nuovi amici avranno un ruolo decisivo nella storia più strabiliante di tutti i tempi, quello di Eroi del Natale.

image

Polaroid

Sarah e la sua amica Linda stanno rovistando nell'attico di casa quando trovano una scatola con dentro una vecchia Polaroid SX-70. Quando Sarah è sola, qualcosa inizia a spaventarla: rumori improvvisi provenienti dalla macchina fotografica, scricchiolii, la visione di una ragazza impiccata e infine la presenza di un'ombra misteriosa. Si susseguiranno una serie di omicidi sempre più efferati fino a quando lo spirito intrappolato nella polaroid non riuscirà a vendicarsi e a porre fine al suo disegno di morte e distruzione.

image

Happy end

Una famiglia dell'alta borghesia a Calais. Il padre è il fondatore di un'azienda che ora è guidata dalla figlia e dal riottoso nipote. I due debbono risolvere il problema di un grave incidente che ha causato una vittima. Al contempo il fratello di lei, passato a seconde nozze, ha problemi con la figlia di primo letto che viene a vivere con lui dopo il ricovero della madre. Intorno a loro, il Mondo, che affronta ogni giorno altri tipi di problematiche.

image

Lo schiaccianoci

Balletto in diretta dalla Royal Opera House di Londra. Il balletto più amato dalle famiglie durante il periodo delle feste, qui proposto nella magica e classica versione di Peter Wright. Il ruolo della Fata dello Zucchero sarà interpretato da Sarah Lamb accompagnata dal principe Steven McTae. Clara sarà Francesca Hayward e Lo Schiaccianoci sarà interpretato da Alexander Campbell.

image

L'arte viva di julian schnabel

Il film racconta la storia personale e la carriera pubblica del celebre artista e regista Julian Schnabel. Descrive l’approccio estroverso e anticonvenzionale di Schnabel nei confronti del lavoro e della vita: l’amato pigiama di seta, la dimora di Montauk a Long Island e quella nel palazzo in stile veneziano nel West Village di Manhattan. Schnabel è ritratto intento a dipingere, ad allestire una nuova mostra in giro per il mondo e in parallelo nella sua vita privata, in vacanza con i familiari. Ci sono poi gli approfondimenti sulla sua passione cinematografica, nonchè una miscela multicolore di materiale tratto dagli archivi personali di Schnabel, riprese nuove dell’artista al lavoro e nel tempo libero e le testimonianze di amici, familiari, attori ed artisti.

image

Star wars: gli ultimi jedi

La Forza scorre nella giovane mercante di rottami, ma ha bisogno di un maestro che le insegni a controllarla. Rivelata la mappa che traccia la rotta per il nascondiglio segreto di Luke Skywalker, la ragazza attraversa l'universo fino al pianeta sperduto dove il cavaliere jedi si è ritirato in esilio volontario. Intuitiva e tenace, Rey è la capofila delle nuove leve Jedi, pronta a contrastare le forze del sinistro Primo Ordine, in aiuto della Resistenza. Accanto a lei ritornano l'ex assaltatore Finn, il pilota di X-wing Poe Dameron, l'occhialuta aliena Maz Kanata e il Generale Leia Organa (nell'ultima interpretazione di Carrie Fisher). Tra i servitori del Lato Oscuro, con il volto sfregiato dall'ultimo scontro con Rey, ritroviamo Kylo Ren, influenzato dalla misteriosa figura del Leader Supremo Snoke.

image

Star wars: the last jedi (o.v. con sott. ita.)

La Forza scorre nella giovane mercante di rottami, ma ha bisogno di un maestro che le insegni a controllarla. Rivelata la mappa che traccia la rotta per il nascondiglio segreto di Luke Skywalker, la ragazza attraversa l'universo fino al pianeta sperduto dove il cavaliere jedi si è ritirato in esilio volontario. Intuitiva e tenace, Rey è la capofila delle nuove leve Jedi, pronta a contrastare le forze del sinistro Primo Ordine, in aiuto della Resistenza. Accanto a lei ritornano l'ex assaltatore Finn, il pilota di X-wing Poe Dameron, l'occhialuta aliena Maz Kanata e il Generale Leia Organa (nell'ultima interpretazione di Carrie Fisher). Tra i servitori del Lato Oscuro, con il volto sfregiato dall'ultimo scontro con Rey, ritroviamo Kylo Ren, influenzato dalla misteriosa figura del Leader Supremo Snoke.

image

Suburbicon

Film in concorso al Festival di Venezia (2017). Stati Uniti, 1959. A Suburbicon vivono la loro esistenza tranquilla giovani famiglie tipicamente americane, fino a che un'irruzione domestica non traumatizza il piccolo Nicky. Da quel momento una serie di eventi scatenano tradimenti, adulteri e ricatti che portano il piccolo Nicky a chiedersi quale sia il senso delle macchinazioni create dagli adulti. Tutto questo trambusto sembra quasi far passare in secondo piano l'arrivo - all'interno della comunità - della prima famiglia di colore.

image

Murder on the orient express (assassinio sull'o. express - o.v. con sott. ita.)

Dai finestrini delle carrozze del Simplon Orient Express non si vede altro che neve, un'immensa distesa bianca che inonda i binari e arresta la corsa del treno diretto a Calais. Gli illustri passeggeri a bordo del convoglio, riuniti nel lussuoso vagone ristorante, apprendono che un atroce omicidio si è consumato durante la notte: un distinto gentiluomo americano di nome Ratchett è stato pugnalato nel suo scompartimento. Tra i presenti si fa largo il sospetto che l'assassino, bloccato dalla neve, non abbia mai lasciato il treno e si nasconda ancora tra i viaggiatori dell'Orient Express. Interviene quindi il miglior detective sulla piazza, per caso a bordo dello stesso treno, il carismatico Hercule Poirot. Il suo intuito non lo tradisce mai e la soluzione del caso è più vicina di quanto non sembri.

image

Il toro ferdinando

Il toro Ferdinando ha l'aspetto del feroce toro da corrida ma con un temperamento tutt'altro che irascibile, un toro che, a differenza di tutti gli altri suoi amici, non ha alcun interesse nel dimostrare di essere potente e feroce né di diventare un temuto toro da corrida che terrorizzi i toreri. Un giorno, mentre passeggia per i villaggi assolati della Spagna fa amicizia con una bimba adorabile e sveglia. Molto sveglia, molto più degli adulti che strappano Ferdinand alla sua vita tra i prati e lo costringono a scalciare, sbuffare e prendere a testate i mantelli dei toreri nelle arene. Per fortuna i nuovi amici della fattoria elaborano un piano a prova di capra che gli permetterà di tornare a casa.

image

Coco

Coco ci porta in un variopinto villaggio messicano, animato dai preparativi per il Dìa de Muertos e dalla musica delle orchestrine che inonda le strade. Il dodicenne Miguel vorrebbe immergersi nei festeggiamenti strimpellando la sua chitarra sconquassata, ma sulla famiglia Rivera aleggia una maledizione che impedisce ai componenti di imbracciare strumenti musicali. Destinato a raccogliere l'eredità familiare ed entrare nel business delle calzature, il ragazzino preferirebbe incorrere nell'ira degli antenati piuttosto che incollare suole e lucidare scarpe per la vita. Così, nel giorno della festa che celebra i defunti, trafuga la chitarra magica appartenuta al suo idolo e finisce in una dimensione tanto fiabesca quanto misteriosa. Miguel lo visiterà con la guida dell'affascinante spirito Hector, alla scoperta del segreto che si cela dietro alla sua famiglia.

image

Jumanji: benvenuti nella giungla

Remake del film del 1995. Quattro adolescenti del liceo vengono messi in punizione, quando uno di loro scopre quello che sembra un videogioco Atari. I ragazzi si scelgono ognuno un avatar per giocare e all'improvviso si ritrovano nei corpi di personaggi assai diversi da loro. Dovranno così trovare un modo per uscire dal videogame ambientato nella giungla usando le proprie abilità, senza lasciarci la pelle. Come in ogni videogioco che si rispetti, infatti, ogni personaggio avrà a disposizione solo tre vite.

image

Ricomincio da me (finding your feet)

Scoprire, il giorno dell'anniversario di matrimonio, che tuo marito ha un'amante (la tua migliore amica!) da molti anni potrebbe rivelarsi una cosa molto positiva, soprattutto se la conseguenza è quella di reinventare la tua vita e mettere su una compagnia di ballo. Questo è quello che succede nel divertentissimo film di Richard Loncraine, un'esilarante commedia sentimentale sul "non è mai troppo tardi" che vede come protagonisti Timothy Spall e Imelda Staunton, destinata a travolgere il pubblico in un mare di risate.

image

Rigoletto

Opera in diretta dalla Royal Opera House di Londra. Alla Royal Opera House torna "Rigoletto" di Verdi grazie alla produzione di David McVicar per raccontare tutta la crudeltà e la degenerazione della corte di Mantova.

image

Il vegetale

Scritto e diretto da Gennaro Nunziante (regista dei film di Checco Zalone), il film vede il giovane Fabio (Rovazzi) alle prese con un padre ingombrante e una sorellina capricciosa e viziata che lo considerano un buono a nulla, un "vegetale" appunto. Lo sfortunato neolaureato in cerca di un impiego reagisce al disprezzo della sua famiglia e degli esigenti datori di lavoro, quando un evento inatteso rimescola i ruoli offrendogli una preziosa occasione. Fra situazioni comiche e trovate paradossali, il protagonista dovrà reinventare la sua vita.

image

Tosca

Opera in diretta dal Metropolitan Opera di New York.

image

Black panther

Dopo la morte di suo padre, mostrata in "Captain America: Civil War", il giovane principe T'Challa torna a casa per salire sul trono di Wakanda, un'immaginaria nazione nel continente africano. Quando due pericolosi nemici cospirano per portare il regno alla distruzione, egli è pronto a raccogliere l'eredità di suo padre e a indossare gli artigli di Black Panther. Fa quindi squadra con l'agente della CIA Everett K. Ross, completamente ignaro delle ricchezze locali, e con il corpo speciale wakandiano delle Dora Milaje, tra le quali figura anche l'amata Nakia.

image

La boheme

Opera in diretta dal Metropolitan Opera di New York.

image

Il racconto d'inverno

Balletto in diretta dalla Royal Opera House di Londra. "The Winter’s Tale", balletto di Christopher Wheeldon basato su "Il racconto d’inverno" di Shakespeare, è una produzione del 2014 che si è aggiudicata il premio Olivier e che nel 2015 ha fatto vincere al coreografo il Benois de la Danse. Nel balletto la tragedia familiare sarà amplificata dalla colonna sonora emozionante e coinvolgente creata ad hoc per questa produzione da Joby Talbot.

image

Carmen

Opera in diretta dalla Royal Opera House di Londra. Dopo il successo di Francoforte, approda alla Royal Opera House la "Carmen" di Barrie Kosky. Quest’emozionante interpretazione rivisita la versione originale dell’opera di Bizet, rappresentando in modo nuovo i mondi dell’opera comica, del varietà e della commedia musicale a cui l’autore si era ispirato.

image

Macbeth

Opera in diretta dalla Royal Opera House di Londra. Al fianco del direttore d’orchestra Antonio Pappano, assumerà il ruolo della manipolatrice e subdola Lady Macbeth Anna Netrebko, per la prima volta a Covent Garden in questo dramma feroce ispirato all’opera di Shakespeare.

image

Giselle

Balletto in diretta dal Teatro Bolshoi di Mosca.

image

Manon

Balletto in diretta dalla Royal Opera House di Londra. Il Royal Ballet porta in scena "L’histoire de Manon", celebre balletto di Kenneth MacMillan. Un balletto appassionante, vero e coinvolgente sul piano drammatico, psicologico e coreografico, una storia commovente sul tragico amore tra Manon e Des Grieux, un capolavoro sulle note di Jules Massenet che non permetterà a nessuno di lasciare il cinema senza avere occhi lucidi.

image

Don pasquale

Opera in diretta dall'Opéra National de Paris.